Questioni di Frontiera
Banner
Contatti
Martedì 25 Luglio 2017 | 2:47

L’accordo di integrazione, previsto dall’articolo 4 bis del ‘Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero ‘ (Dlgs 286/1998) è un accordo fra lo Stato italiano ed il cittadino straniero che entra in Italia per la prima volta. È in vigore dal 10 marzo 2012 allo scopo di avviare un reale percorso di integrazione attraverso la conoscenza della lingua italiana e dei principi civici fondamentali. L’accordo di integrazione è rivolto agli stranieri di età superiore ai sedici anni che entrano in Italia per la prima volta e si stipula presso lo sportello unico per l’immigrazione della prefettura o presso la questura contestualmente alla richiesta di un permesso di soggiorno di durata non inferiore a un anno.

Qui è possibile trovare un collegamento al sito del Ministero dell’Interno con la traduzione dell’accordo di integrazione disponibile in 19 lingue: ACCORDO E BROCHURE

Articolo di approfondimento: La disciplina sull’accordo di integrazione

© 2008 - Grafica e layout sono di esclusiva proprietá di NOA
Piattoforma basata su WordPress - modificata da Estroweb Srl